Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Dalla Val Casies al lago „Schwarzsee” (A)

Varietá che seduce-
Escursione trasfrontaliera dalla Val Casies al lago „Schwarzsee” (A)
- allo spartiacque tra il Mare Adriatico e il Mar Nero
In breve: Hotel Magdalenahof 1465m - Valle di Foi/Pfoital – Malga Pfoialm 2040m – bivio alla grande pietra 2239m – Hintere Gsieser Lenke 2539m – Lago „Schwarzsee“ 2455m – Discesa lungo il percorso di salita o per il Monte Alta Croce/Hochkreuz 2739m o per la Monte Ripa /Riepenspitze 2774m

Descrizione dell’itinerario: quest’escursione impegnativa, ma molto varia inizia presso il nostro albergo. Lì si segue il segnavia „Nr. 47/48“ sopra il nuovo ponte, si gira subito a sinistra e dopo il maso „Schlosser Hof“ di nuovo a sinistra prima di girare a destra dopo pochi metri per trovarsi sulla famosa Via delle Malghe 2000 con il „Nr. 12”. Nelle vicinanze del maso Burger si attraversa il ponte del Rio di Foi/Pfoi Bach e si sale in ampi tornanti per il bellissimo bosco. Dopo ca. 90 min. s’ incontra di nuovo il Rio di Foi/Pfoi Bach, si cammina per prati alpestri fioriti e si raggiunge dopo poche centinaia di metri il bivio 1930m per la nota malga Uwaldalm 2042m.
Si prosegue però diritti verso l’alta valle, si passa per la Malga Foi/Pfoialm 2040m e dopo ca.1/2 km si prende il sentiero dei contrabbandieri „Schmugglersteig“ con il segnavia „Nr. 12“ a destra che ci porta dopo alcune serpentine all’importante bivio a 2239m. Un grande blocco di roccia riporta il segnavia. Il sentiero con il „Nr. 12“ porta al Monte Alta Croce, quello col „Nr. 13“ al lago „Schwarzsee”. Il mosaico dei prati alpestri, dei fienili, dei fiori multicolori e, verso sud, il panorama sulle bizzarre vette dolomitiche, fanno la gioia di ogni escursionista.
Ora però la cosa si fa seria perché la ripida salita ci porta per una serie di tornanti brevi e stretti attraverso un profondo canalone bordato da achillea bianca o silene nana prima di arrivare alla forcella della „Hinteren Gsieser Lenke”. Di lì ci sono solo ca. 20 minuti fino al lago. Il sentiero fiancheggia un biotopo umido quale paesaggio originario con dei laghetti e la tipica vegetazione.

Discesa: lungo l’itinerario di salita (2 ore buone) o passando per il Monte Alta Croce o il Monte Ripa.

Punto di partenza & parcheggio: Hotel Magdalenahof a S.Maddalena/Casies 1465m
Tempo di percorso: 5,50 ore
Dislivello: 1074m
Distintivo escursionistico e culturale
 
Vai alla lista

 



Hotel Magdalenahof Famiglia Josef Burger Via Pater-Steinmair 4 39030 S. Magdalena in Val Casies - Alto Adige
Tel. 0474 948550 Fax 0474 948179
produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
 
Richiesta non impegnativa
 Richiedi ora