Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Nella Valle di Pidig: incontriamo malghe

Acqua viva: „Come vene d’acqua fresca – presupposto di tutte le forme di vita sulla terra – scorrono i ruscelletti sempre piú ramificandosi nel paesaggio alpestre.”
In breve: Hotel Magdalenahof 1465m - Rotmooshof – rifugio Messner Hütte 1659m – malga Kradorfer Alm 1704m - malga Oberbergalm 1975m - Forcella di Casies/Gsieser Törl 2205m - malga Weißbachalm 2112m – „Acherle” 1867m – „Hackler Löcher” 1650m – „Ampfertal” 1597m - S.Maddalena 1465m

Descrizione dell’itinerario:
dal nostro albergo “Hotel Magdalenahof” si segue il segnavia „Nr. 49“ per la strada asfaltata verso l’interno della valle passando per caratteristici masi e per un’officina di un tornitore, sempre diritti per il bosco di abeti. Sulla nostra destra ci accompagna lo scroscio del torrente e dall’alto il suono dei campanacci delle nostre mucche cui il soggiorno estivo in malga fa senza dubbio un gran bene.
All’ invaso, a 1500m di altitudine, si prende sulla destra un piccolo sentiero che ci porta attraverso il Rio Pudio/Pidig Bach ed in riva orografica sinistra dello stesso alla malga Kradorfer Alm a 1704m. Lì passiamo nuovamente sulla destra del roi e camminiamo per la via ghiaiosa „Nr. 49“ verso l’interno della valle passando per fienili bruciati dal sole. Da entrambi i lati ci accompagnano distese di fiori che in questa posizione soleggiata sono di molte specie diverse. Dall’ arnica alle diverse orchidee spontanee, dal blu dell’aconito al rosso scuro ed al forte profumo della nigritella ai diversi tipi di primula, solo per indicarne alcuni.
A 1975m raggiungiamo la malga Oberbergalm, i cui prati alpestri sono circondati da antichissimi muretti di pietra e da cui si gode verso sud-ovest un bel panorama sulle Dolomiti. Possiamo ora proseguire la salita piuttosto ripida alla forcella (ca. 50 min.) o scegliere il sentiero che porta alla Via delle Malghe 2000 che porta da qua dalla Forcella di Casies, e che incontriamo a 2240m di quota.
Attraversiamo ora il pendio esposto al sole in direzione ovest e arriviamo dopo ca. 1 km e ½ godendoci un bellissimo panorama malga Weißbachalm 2112m. Da qui si scende per i segnavia „Nr. 53“ fino a „Acherle“ a 1867m; qui si può scendere subito a valle o girare a destra della fontana e scegliere la via nel bosco „Nr. 53“, molto più bella per „Ampfertal”.

Punto di partenza & parcheggio: Hotel Magdalenahof a S.Maddalena/Casies 1465m
Tempo di percorso: 6 ore
Dislivello:
775m
Lunghezza: ca. 16 km

Distintivo escursionistico e culturale
 
Vai alla lista

 



Hotel Magdalenahof Famiglia Josef Burger Via Pater-Steinmair 4 39030 S. Magdalena in Val Casies - Alto Adige
Tel. 0474 948550 Fax 0474 948179
produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
 
Richiesta non impegnativa
 Richiedi ora